7.3 10 cose da fare e 10 da non fare

COSE DA FARE – Verità, credibilità, consapevolezza, generosità.

1 Di la verità. Basterebbe questa le altre nove potrebbero non servire.
2 Se fai un errore dillo a tutti, prima che ti scoprano: dai spiegazioni, chiedi scusa, ti perdoneranno, perchè tutti sbagliamo.
3 Leggi tutte le conversazioni sui social media che ti riguardano, spesso la polemica può essere evitata anticipando un passaparola negativo e rispondendo punto su punto.
4 Rispondi a tutti  e se non vuoi rispondere a tutti evita di sripondere solo ai più famosi o a quelli di cui hai paura.
5 Fai ciò che ti viene chiesto di fare: chiaramente se si tratta di consigli genuini e che possono tornarti utili. Fallo anche se non ti sembra utile o non ne hai voglia. I tuoi sostenitori ti sosterranno.
6 Chiedi aiuto per realizzare le tue idee. La collaborazione accresce il senso di comunità. Le idee che si trasformano in azione e fanno del bene (anche a chi non te ne vuole).
7 Se se un personaggio pubblico e hai qualcosa di importante da dire comunicalo prima ai tuoi fan/amici/sostenitori. Fai sentire importante la comunità.
8 Se hai un’opinione e pensi che sia minoritaria, scrivila lo stesso.Ci sono persone come te e le altre apprezzeranno il tuo coraggio.
9 Non cancellare le cose che non ti piacciono. C’è chi può averle salvate e farti fare una figuraccia.
10 Ricordati che tutto ciò che fai sul web è pubblico. Di solamente le cose che saresti disposto a dire davanti ad una platea di sconosciuti.

COSE DA NON FARE

1 Non pensare che il tuo pubblico sia diverso dalle persone che incontri per strada. Non esiste un popolo del web. Non c’è differenza tra offline e online.
2 Non usare i social media come un riempitivo. Personalizza il contenuto altrimenti se voglio un comunicato stampa me lo vado a leggereo se voglio guardare la tv me la guardo.
3 Non pensare mai che le strategie di comunicazione siano più importanti del contenuto. Una stupidaggini rimane una stupidaggine. (→ Sucate?)
4 Non parlare mai solo di te stessa/o.
5 Non spendere soldi in campagne pubblicitarie se non hai nulla da dire. Usa I soldi per la redazione non per la comunicazione.
6 Non parlare con il tuo pubblico solo se hai qualcosa da chiedere. Se un amico ti chiama solo quando ha bisogno di un favore come lo consideri?
7 Non pensare che si parli di te solo sui tuoi strumenti. Sarebbe come pensare che tutte le persone parlino di te solo guardandoti negli occhi.
8 Non essere scostante. Non alternare periodi di euforia a periodi di silenzio assoluto. Comportamenti del genere spaizzano gli utenti.
9 Non pensare che la comunicazione possa avvenire solo sui Social Media. Sito, blog e rassegna stmapa sono luogo di scrittura e discussione più strutturata e imprescindibili.
10 Non usare strumenti che producono post automatici, meno il 70% di click. Gli utenti li riconoscono.

Fonte Dino Amenduni per il Fatto Quotidiano.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: