12.2 Copyright, questo sconosciuto

Non è mai stato più semplice copiare, condividere o modificare i contenuti di altri e spacciarli per proprio lavoro. Il download di musica, l’utilizzo di immagini reperite su Google per siti web, newsletter o brochure – si dimentica troppo in fretta che un uomo e le sue prestazioni creative si nascondono dietro questi contenuti. Che queste persone abbiano il diritto di proteggere la loro proprietà intellettuale appare logico, tuttavia nell’era digitale in molti credono che libertà di informazione significhi anche libertà di sfruttamento di contenuti multimediali.

Tuttavia, che la condivisione di immagini su Facebook o Pinterest possa avere le stesse conseguenze è noto a pochi:

“Il copiare una foto è una violazione del copyright se il fotografo non ne ha dato consenso esplicito. Mettere tali foto su Pinterest, sul proprio blog o  in altri social network, le rende “pubblicamente accessibili”. Il titolare dei diritti può scoprire  chi utilizza in modo illegale la sua foto – in quanto l’accesso si effettua con il proprio nome – può inviare quindi una fattura o citare tale persona in giudizio.”

Una serie di video interessanti sull’uso delle immagini sul wall facebook di Julita.

 
Annunci

Pubblicato su Privacy

Permalink

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: